Quest’anno PARATISSIMA spegne la sua quattordicesima candelina di compleanno ed entra finalmente nell’età dell’adolescenza, quella della crescita e dello sviluppo personale. In questi primi anni è riuscita ad emergere nel panorama dell’arte contemporanea come “la vetrina dei talenti emergenti” e ad affermarsi come una delle più importanti manifestazioni nel panorama artistico a livello nazionale.

Il tema di quest’anno, “Feeling Different”, ben si sposa con il concetto di creatività, da sempre la protagonista indiscussa dell’evento.

Ma cosa significa, esattamente, essere un creativo? Vedere il mondo come non è, conoscere se stessi e andare oltre limiti e barriere imposte. La definizione più brillante e chiara venne data dal matematico Henri Poincarè nel 1929: “Creatività è unire elementi esistenti con connessioni nuove, che siano utili”.

Quando si parla di comunicazione tecnologica, come nel caso di Global Infotech,  dar vita a qualcosa di insolito che provochi un’emozione e un coinvolgimento nelle persone è una qualità fondamentale. Si tratta di un importante vantaggio competitivo che ci posiziona come azienda dall’approccio “different” nel mercato dell’ interattività.

La realtà rivoluzionaria e innovativa di Global Infotech nel settore dell’assistenza al pubblico concilia, quindi, con ciò che PARATISSIMA vuole comunicare in questa ultima edizione: cambiamento, evoluzione e diversità.

Quest’anno il nostro approccio tecnologico-interattivo sarà osservato dagli occhi dei più piccoli nell’area KIDS di PARATISSIMA. Tra le varie proposte di attività e laboratori per le scuole e le famiglie ci sarà infatti il nostro IFloor. Con questa superficie interattiva, il pavimento si trasformerà in un eccitante terreno di gioco digitale, attivato da dei semplici gesti. “Cancellando” con la mano o con i piedi la scritta “KIDS” scoprirete il manifesto di questa quattordicesima edizione di PARATISSIMA, ma attenzione: la locandina non rimarrà scoperta a lungo e i bambini dovranno giocare con i nostri palloni virtuali per scorgerla nuovamente!

Il progetto KIDS mira a dare origine ad un momento di incontro tra artisti e ragazzi per far comprendere ai più piccoli come è strutturata una manifestazione artistica e offrire nel contempo l’occasione di mettere a frutto creatività e fantasia attraverso laboratori stimolanti.

Ci troverete dall’1 al 4 Novembre presso la “Caserma la Marmora” di Via Asti a Torino, nella prima sala a destra del percorso dedicato. Nei giorni precedenti, invece, le visite saranno dedicate a scuole e ai gruppi dai 3 ai 18 anni.

Non c’è cosa più stimolante nel vedere in ogni incontro una possibilità creativa: se siete curiosi di conoscere la nostra “comunicazione differente” ed esprimere la vostra e quella dei più piccoli, vi aspettiamo a PARATISSIMA14 !

I risultati di quest’anno:numeri