Fashion ++ , il nuovo sistema di intelligenza artificiale (AI) di Facebook ideato per rendere gli abiti più alla moda attraverso suggerimenti di stile.

Dimenticate per un attimo le pagine delle riviste di moda che guidano le lettrici nella scelta dei look, o le famose influencers che su Instagram suggeriscono nuovi stili, ma pensate di accedere a Facebook e di ottenere piccoli e immediati accorgimenti sul vostro outfit direttamente dalla vostra bacheca.

Avete presente StyleSnap? Il sistema di Amazon che suggerisce quali abiti acquistare, basandosi su un’immagine fornita dall’utente? O Zalon di Zalando, che in diversi mercati europei consiglia i migliori outfit in base ai gusti, taglia e indossabilità?

Ecco, Fashion ++ è diverso.

Progettato per offrire supporto, può consigliare di infilare una camicia, abbandonare un accessorio o scambiare una gonna per i jeans: semplici indicazioni che non prevedono l’acquisto di nuovi capi. Si avvale dell’IA per proporre “facili modifiche all’outfit di una persona per renderlo più alla moda“.

Il sistema sfrutta migliaia di immagini caricate in rete per auto-addestrarsi e applica il suo apprendimento per decidere se un completo di jeans e polo è perfetto com’è o trarrebbe beneficio da una collana di tendenza. I sistemi informatici sono diventati abbastanza bravi nel riconoscere se un’immagine mostra un cane o un gatto, ma è molto più difficile insegnare loro a individuare quando un maglione si scontra con un paio di pantaloni. Il sistema di Facebook crea anche i suoi esempi di abiti “fuori moda”. Fashion ++ prende le immagini di tendenza e le altera sostituendo gli indumenti, cambiando i modelli e regolando la vestibilità. Usa quindi questi look generati artificialmente per aiutare a insegnare a se stesso ciò che si qualifica come not-fashionable.

Al momento si tratta di ancora un esperimento, che Facebook presenterà più nel dettaglio nel corso della International Conference on Computer Vision – ICCV 2019 che si terrà a Seoul dal 27 ottobre al 2 novembre.