Ogni fiera o evento aziendale rappresenta un’opportunità di crescita professionale, di acquisizione di nuovi contatti e di visibilità sul mercato.

E’ importante non solo curare la preparazione dell’evento, ma anche la sua conclusione. Per trasmettere professionalità, ai committenti, ai clienti, ma anche al vostro staff, bisogna curare nel minimo dettaglio tutto l’iter: dall’organizzazione, alla preparazione, comprendendo lo svolgimento, la conclusione, fino al dopo-evento.

Risulta utile, ma soprattutto necessario, valutare l’andamento dell’evento, misurare il ROI e creare aspettative per quello successivo.

Vantaggioso, ad esempio, è non interrompere mai l’utilizzo dei social network: prima pratici per creare aspettativa, durante per aggiornare il vostro pubblico e creare interazione, dopo per ricordare, ringraziare e riassumere, ma soprattutto per aumentare la visibilità e fortificare la reputazione.

Ringraziare coloro che hanno collaborato e partecipato al vostro evento o fiera è doveroso, se non con la banale mail, tramite un video o una gallery di foto dell’avvenimento, lavorate per i clienti, ma lavorate insieme al vostro personale, ai vostri fornitori, sponsor…

Impostare precedentemente un report è funzionale per completarlo più facilmente alla conclusione dell’evento, valutando gli obiettivi raggiunti, cercando di migliorare gli errori, rafforzando e motivando il team.

Stupire oggi è facile, utilizzare la tecnologia è indispensabile. Non rinunciate alle soluzioni alternative per stupire nell’organizzazione, nella comunicazione, così come nelle attività ludiche.

Insomma, il consiglio è semplice: il termine dell’evento è importante quanto l’inizio, arrivate preparati e… non trascuratelo!